vita indipendente disabiliAi sensi della Legge Regionale del 23 novembre 2012 n.57, "Interventi Regionali per la vita Indipendente" la Regione Abruzzo riconosce e garantisce alle persone disabili in situazione di gravità, residenti nel territorio regionale, il diritto alla vita indipendente attraverso il finanziamento di progetti annuali di assistenza personale autogestita.
Gli utenti residenti, di età compresa tra i 18 e i 67 anni, interessati ad utilizzare questa tipologia di assistenza sono tenuti a presentare un progetto individuale per la "Vita Indipendente" direttamente al Comune di residenza o all'Ambito Sociale di appartenenza, entro il 31/01/2020 utilizzando l'apposito modello di domanda;
Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
- Certificazione rilasciata ai sensi dell'art. 3, comma 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
- Proposta di piano personale che illustra le esigenze personali e gli obiettivi;
- Piano economico generale di spesa preventivato in base al monte ore di assistenza previsto (ammontare massimo del finanziamento C. 12.000,00 per il livello molto alto del bisogno assistenziale);
- entro il 31/03/2020 il richiedente deve presentare l'ISEE 2020;
Si allega modulo di domanda.
Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali dell'Unione dei Comuni" Colline del Medio Vomano - Piazza G. Garibaldi n. 1 — Cermignano.
- Telefono 0861/667212.

In allegato l'avviso e il modulo di domanda.